Collegamenti

I collegamenti sono uno dei punti deboli di Crotone e della sua provincia. Non sono certo all’altezza di un capoluogo di provincia e soprattutto non sono degne di una città con un grande passato e una delle coste turistiche più belle d’Italia. In realtà a Crotone è presente tutto ma è tutto vetusto e inadeguato.

Aeroporto
Crotone è servita da un piccolo aeroporto che si trova ad una decina di chilometri di distanza dalla città in direzione Catanzaro. La struttura, malgrado ci sia una buona domanda, specie nel periodo estivo, stenta a decollare. Nell’aeroporto opera la compagnia Air Bee con voli per Roma e Brescia.

Ferrovia
La stazione ferroviaria di Crotone si trova sulla linea adriatica, dorsale trascurata dalle scelte nazionali. La linea è lenta, obsoleta e i collegamenti interregionali sono pochi.

Vie di Comunicazione
La via di comunicazione più importante è la “Strada Statale 106″. Come anche per la ferrovia, i collegamenti viari sulla parte adriatica, specie quelli più a sud lungo il litorale ionico , lasciano a desiderare. La statale 106 è teatro di frequenti e gravi incidenti. Il suo ammodernamento viene rimandato da un governo all’altro ormai da decenni.

Porto
Il porto commerciale di Crotone ha seguito lo stesso declino del polo chimico della città voluto dal fascismo e sottoposto a lenta agonia. Resta, comunque, il più grande porto della Calabria, secondo soltanto a quello di Gioia Tauro. E’ prevista per i prossimi anni una serie di interventi che dovrebbero rinverdirne le sorti.