Sport

Crotone è la città natale di Milone quello che viene considerato l’atleta olimpionico più forte di tutti i tempi. La storia di Milone si fonde spesso con la leggenda e delle sue imprese sono piene le antiche tavole che riportano le cronache delle olimpiadi greche.

Ma anche nella storia contemporanea dello sport i crotonesi hanno scritto delle pagine memorabili. Riportiamo delle note sulle attività di eccellenza dei crotonesi in campo sportivo.

Nel 1997 il culturista crotonese Antonio Mirante ha vinto il titolo mondiale della sua categoria.

Nel 2004 la Campionessa di Judo Giuseppina Macrì ha partecipato ai Giochi olimpici di Atene assieme al pugile Tobia Loriga. Giuseppina Macrì è nata a Crotone nel 1974. Questo è il suo medagliere:
· medaglia di bronzo ai Campionati Mondiali del 2001
· vincitrice dei Campionati Mondiali Universitari nel 1999
· medaglia d’argento ai Campionati Europei del 2003 e di bronzo nel 2002 e nel 2001
· medaglia di argento ai Giochi delMediterraneo del 2001 e di bronzo nel 1997
· vincitrice dei Tornei di Mosca (2004) e Città di Roma (2002)
· medaglia argento a Roma (2004) e Parigi (2002)
· 6 volte campionessa italiana.

L’Accademia Karatè Crotone, fondata nel 1976, già campione d’Italia negli anni ‘70, nel 2006 ha ottenuto la medaglia d’oro nei campionati internazionali di Las Vegas nella categoria Kata e la medaglia di bronzo nella categoria Kumite.

La New Team 2000 Basket Crotone, fondata nel 1993, dopo la partecipazione nei campionati di serie D e C2 calabresi, nel 2006/07, è stata promossa, nel campionato di serie C nazionale.

Per quanto riguarda il calcio, notizie sulla FC Crotone Calcio che ha militato in Serie B per 5 stagioni, si trovano sul sito web ufficiale all’indirizzo: www.fccrotone.it.
Infine vogliamo ricordare il calciatore Vincenzo Iaquinta nato a Crotone nel 1979, campione del mondo con la Nazionale Italiana nel 2006.