Età moderna

Il re di Spagna Carlo V concesse a Crotone ampi privilegi e ne fece potenziare il porto. Nel 1541, il viceré don Pedro Toledo fece restaurare e fortificare il castello preesistente, oggi noto come “castello di Carlo V”

Nel XVI secolo la città venne chiamata “Cotrone”.

Fonte